Il cinema e la psicologia dei colori


Che i colori abbiano grande potere nella comunicazione e nel mondo che ci circonda non è certo una novità. La psicologia cromatica viene studiata da diversi secoli, e viene utilizzata, con più o meno consapevolezza, da creativi, artisti, registi, fotografi ed esperti di marketing.
I colori sono in grado di evocare emozioni e giocare con ricordi e associazioni mentali.

Lilly Mtz-Seara, studentessa di visual media, ha deciso di comporre un puzzle visivo con decine di spezzoni di film in cui il colore gioca un ruolo comunicativo fondamentale, analizzando e suggerendo emozioni e astrazioni associate.

Un tuffo nella forza evocativa del colore lungo quattro minuti: talvolta  dolcezza, talvolta passione, talvolta innocenza, talvolta insicurezza, talvolta violenza, talvolta pazzia, talvolta calma.

Fatevi guidare in questo viaggio del colore cinematografico.

Ti è piaciuto questo articolo?
Resta aggiornato: iscriviti alla nostra newsletter.

Scopri come trattiamo i tuoi dati: Leggi la nostra Privacy Policy

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.